Trenino di satelliti Starlink, come fotografarlo

Il 6 settembre 2023, il trenino di satelliti Starlink sarà visibile in Italia. Questo evento è un’occasione unica per ammirare questa affascinante formazione di satelliti artificiali.

Se vuoi provare a fotografare la fila di satelliti Starlink, ecco alcuni suggerimenti:

  • Scegli un luogo con un’ampia visibilità del cielo. Il trenino di satelliti Starlink sarà visibile ad occhio nudo, quindi non è necessario utilizzare un telescopio o un binocolo. Tuttavia, è importante scegliere un luogo con un’ampia visibilità del cielo, in modo da poterlo catturare in tutta la sua bellezza.
  • Osserva il cielo prima di scattare le foto. Il trenino di satelliti Starlink si muove rapidamente, quindi è importante sapere dove si trova prima di scattare le foto. Puoi utilizzare un’applicazione di mappatura celeste per trovare il trenino di satelliti Starlink.
  • Scatta le foto in modalità manuale. Per ottenere le migliori foto, è necessario scattare in modalità manuale. Ciò ti consentirà di controllare l’esposizione, la velocità dell’otturatore e l’apertura del diaframma.
  • Usa un obiettivo grandangolare. Un obiettivo grandangolare ti consentirà di catturare l’intera formazione di satelliti Starlink.
  • Sperimenta con diverse impostazioni. La migliore combinazione di impostazioni dipenderà dalle condizioni di illuminazione. Tuttavia, un buon punto di partenza è utilizzare un’esposizione di 1/30 di secondo, una velocità dell’otturatore di f/2,8 e un’apertura del diaframma di 200 ISO.

Ecco alcuni suggerimenti aggiuntivi per migliorare le tue foto del trenino di satelliti Starlink:

  • Utilizza un treppiede. Un treppiede ti aiuterà a mantenere la fotocamera ferma e a ottenere immagini nitide.
  • Sfoca lo sfondo. Puoi farlo utilizzando un’apertura del diaframma ampia o scattando da vicino i satelliti.
  • Usa un filtro ND. Un filtro ND ti aiuterà a ridurre la luminosità e a ottenere tempi di esposizione più lunghi.

Con un po’ di pratica, sarai in grado di catturare foto spettacolari della formazione di satelliti Starlink. Astrofotografia. L’immagine di questo articolo è stata scattata con una Sony ILCE-6400, è comunque possibile scattare ottime foto anche con alcuni smartphone, per esempio: Realme 9, Xiaomi Redmi Note 12 o Motorola Edge 30.

Tag: Nessun tag

I commenti sono chiusi.